Report Approfondimenti

Benvenuti su Marte. Se attingete citate l'autore: Maria Trozzi

Al Asor di Claudio Spinosa

Foto Maria Trozzi 4.10.2012
Claudio Spinosa è nato a Sulmona nel 1974

Venti piccoli capolavori inanellati gli uni agli altri, a comporre un’unica armonia di respiri giovani e rari che la sensibilità del poeta consegna al nostro tempo rarefatto. I giorni però si negano alla poesia e la sfidano affinché soccomba all’Indifferente, il più temibile guerriero dell’era moderna che può mettere tutti a tacere, che prova ad adombrare persino la poesia. E’ proprio grazie a poeti come Claudio Spinosa che l’animo non sfugge al suo compito e accetta la sfida del secolo, la ricerca dell’amore che pulsa ed esplode. Spinosa nei suoi canti inquadra la vita in deliziosi particolari, li studia e ne coglie il sapore, cattura l’attenzione degli occhi distratti e rende tutto familiare. Spesso il suo tratto poetico fa male, contagia ma lascia un delizioso senso di solitudine e una lancinante voglia di riflessione. Al Asor è una raccolta di versi in cui riconoscersi, vincenti e perdenti, opera d’arte che tocca all’improvviso con le sue miniature che non hanno bisogno di fronzoli, titoli o capitoli. Piccoli granelli di sale, i versi di Al Asor insaporiscono un piatto scondito dai quotidiani inferni e dal grigiore che meschino s’insidia tra “i silenzi claustrali”. Così rende qualche raggio di sole e lo tende caldo e corposo sulle “verande in fiore che ridono”.

Maria Trozzi 

La produzione poetica di Claudio Spinosa, nato a Sulmona nel 1974, comprende: Il mio dovere esserico (2005), Sinapsi esigenti (2007), Autonatura (2008), Uomo-Asfalto (2010), Il Signore Cobalto (2011). Ha partecipato alla raccolta poetica “Vita è quest’avventura” /2007 Edizioni Pagine), “Le pagine del poeta” (2010 Edizioni Pagine) e “La ricerca poetica” (2011 Bastogi Ediotrice).

Annunci

Grazie per l'intervento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10/19/2012 da in Uncategorized.

Questo è un blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto è aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Parte delle immagini di questo blog viene dalla Rete e i diritti d'autore appartengono ai rispettivi proprietari.

Vaso in pietra della Majella

Foto Maria Trozzi

Sulmona2013. Differenze. Il vaso poi è ricomparso. Sarà lo stesso?

Cecia Lascia ‘Stu Strunz !

Foto Maria Trozzi

Fontana Ovidio Fonte d'Amore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: